La danza del mal di panza

Classe IA Scuola Primaria E. Vendramini - PORDENONE

Scuola Primaria E. Vendramini - PORDENONE
Testo: Classe 1a A - Ins. Roberta Selan
Musica: Alterisio Paoletti

 

 

 

Testo

Ehi maestra, vieni, presto!
Devo andare, qui non resto:
non mi sento tanto bene,
se la chiami, mamma viene!
No, non è una nuova danza,
è che ho tanto mal di panza:
Piango, strillo, in due mi piego...
Non capisci? Te lo spiego!

Vengo a scuola ogni mattina
con la mamma, per manina,
ma poi quando lei va via
a me vien la nostalgia.
M’intristisco, penso a lei,
qui vicino la vorrei,
ed inevitabilmente
scatta il pianto ricorrente.

Ehi maestra, vieni, presto!
Devo andare, qui non resto:
non mi sento tanto bene,
se la chiami, mamma viene!
No, non è una nuova danza,
è che ho tanto mal di panza:
Piango, strillo, in due mi piego...
Non capisci? Te lo spiego!

“Quanto manca d'andar via?
Voglio andare a casa mia!”,
io torturo tutti quanti,
ormai stufi dei miei pianti.
La maestra, stanca morta,
con l’intera classe è insorta
e i capricci ha trasformato
in un ballo scatenato.

Mal di panza giù giù,
mal di testa su su,
batti i piedi giù giù,
poi le mani su su.
Mal di panza giù giù,
mal di testa su su,
batti i piedi giù giù
poi le mani su su.

Ehi maestra, vieni, presto!
Mi diverto: ora resto!
Qui sto proprio tanto bene,
stare a scuola mi conviene!
Viva questa nuova danza,
fa passare il mal di panza:
ora più non piangerò,
col sorriso imparerò!

Ora più non piangerò,
col sorriso crescerò!

sponsor2016 Azienda per il Turismo Altopiano di Piné e Valle di Cembra Comuni di Baselga di Pinè Ice Rink Pinè Provincia Autonoma di Trento Regione Autonoma Trentino Alto Adige Gruppo Alcuni Fondazione Mariele Ventre Il Giornalino Federazione Cori del Trentino Image Map