Caro Darwin

Scuola primaria Sanzio - TRENTO

Scuola primaria Sanzio - TRENTO
Testo: Classe 3a C - Ins. Chiara Cincelli
Musica: Franco Fasano

Darwin ha detto che discendiamo da una scimmia. Ma i bimbi non ci stanno e reinterpretano la cosa... a modo loro!

 

 

Testo

Una notte il caro Darwin
da un bel sogno s’è svegliato
tormentato da una scimmia
guarda un po’ che cosa si è inventato!

Un primate un po’ bruttino,
somigliava a un topolino
con le zampe tozze e corte,
si è salvato da quella sorte…
Al ti-rex è sopravvissuto:
si è nascosto dentro un buco!
Il meteorite si è schiantato
ed è rimasto ‘sto primato!

Uh uh, uh uh uh uh uh uh uh uh uh uh, uh uh uh 
Una scimmia a quattro zampe, 
Oh oh, oh oh oh oh oh Oh oh oh oh oh, oh oh oh 
Con la coda lei si appende
Ah ah, ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah, ah ah ah 
Ad un ramo di una felce, 
ì ì, ì ì ì ì ì ì ì ì
si fa un giro e salta giù…
Mi rifiuto. Quella scimmia sarai tu!

Il primate prende forma,
vive e dorme su una fronda
dopo un po’ s'è già stufato,
sulla terra si è buttato.
Mangia bacche, semi e frutti,
chi l’ha detto che sono brutti?!...
Dagli ominidi al “piteco”, homo abilis, erectus, sapiens e super tecno!

Uh uh, uh uh uh uh uh Uh uh uh uh uh, uh uh uh 
Una scimmia a quattro zampe, 
Oh oh, oh oh oh oh oh Oh oh oh oh oh, oh oh oh 
Con la coda lei si appende 
Ah ah, ah ah ah ah ah Ah ah ah ah ah, ah ah ah 
Ad un ramo di una felce, 
ì ì, ì ì ì ì ì ì ì ì
si fa un giro e salta giù…
Quella scimmia, quella scimmia sembri tu! 

Da quella scimmia non discendo e su questo non mi arrendo 
mia mamma e mio papà non c'entrano con Tarzan
Neanche i nonni dei miei nonni!
Né i bisnonni dei trisnonni
caro Darwin, la tua mente ti ha ingannato, fu un calcolo sbagliato,
la prova tu ce l’hai… guarda lui e capirai!

Uh uh uh uh uh uh uh uh uh uh uh uh uuh uh uh uh…
Ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah…

Uh uh, uh uh uh uh uh Uh uh uh uh uh, uh uh uh 
Una scimmia a quattro zampe, 
Oh oh, oh oh oh oh oh Oh oh oh oh oh, oh oh oh 
Con la coda lei si appende
Ah ah, ah ah ah ah ah Ah ah ah ah ah, ah ah ah 
Ad un ramo di una felce, 
ì ì, ì ì ì ì ì ì ì ì
si fa un giro e salta giù…
Mi rifiuto, mi dispiace
ma in difesa della specie 
quasi quasi son sicuro 
quella scimmia caro Darvin sembri tu!

con la collaborazione di